Bundesliga: Hertha e Friburgo per risalire, Francoforte per volare

64
0
CONDIVIDI

Si chiude oggi la sesta giornata di Bundesliga con due belle sfide tutte da vivere. A Friburgo alle 15.30 i padroni di casa attendono un Hertha Berlino in crisi di risultati da due partite consecutive. Dopo il 2-2- di Europa League contro lo Slovan Liberec, gli uomini di Streich vogliono regalare ai propri tifosi il primo successo in campionato. “La stanchezza non sarà un alibi” – ha dichiarato il tecnico Streich in conferenza stampa, riproponendo quasi la stessa formazione scesa in campo giovedì contro i cechi. Di contro l’Hertha vuole ritrovare la strada della vittoria e del bel gioco, smarrita dopo la bella vittoria contro l’Amburgo alla terza giornata. Luhukay schiererà un formazione tutta votata all’attacco con Ramos, Ben Hatira, Ronny e Skjelbred, deciso a trovare subito il gol. In mediana confermato Cigerci, già uomo chiave dei biancoblù capitolini.

 

A Stoccarda va in scena forse una delle gare più belle del sesto turno, dove i lanciatissimi padroni di casa di Schneider ospitano un Eintracht Francoforte reduce da tre vittorie consecutive (tra campionato e coppa) e che vola sulle ali dell’entusiasmo. I biancorossi di casa non avranno a disposizione il talento Leitner, riversando tutto il peso dell’attacco su Maxim e Ibisevic. Probabile anche qualche scampolo di partita per il norvegese Abdellaoue, giocatore che tutta Stoccarda aspetta per il definitivo salto di qualità. A Francoforte si respira invece aria di alta classifica e Armin Veh in settimana ha dovuto vestirsi da pompiere per spegnere gli eccessivi entusiasmi. Anche in conferenza stampa il tecnico rossonero ha cercato di mantenere alta la guardia ricordando alla squadra il 6-1 subito a Berlino alla prima giornata, come monito per non rilassarsi troppo. “La squadra non è stanca, anzi, apprezza il fatto di correre più su un campo di calcio che su un campo di allenamento” – ha dichiarato Vehfacendo intendere che i due uomini chiave dell’Eintracht, Barnetta e Kadlec, faranno parte dell’undici di partenza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS