Amburgo, Van Marwijk confessa: “Sarò io il nuovo tecnico”

34
0
CONDIVIDI

Colpo di scena nella corsa alla panchina dell’Amburgo. Nonostante il ds Kreuzer, anche ieri in conferenza stampa post derby abbia dichiarato di non aver ancora scelto il successore di Fink tra una rosa di cinque candidati, l’olandese Bert Van Marwijk ha confessato ad una tv olandese di aver già firmato un accordo con l’Amburgo:

“Il contratto sarà di due anni più un’opzione per il terzo anno. Ci siamo visti in settimana e abbiamo raggiunto subito un accordo anche perchè volevamo entrambi la stessa cosa”.

Di fatto le dichiarazioni dell’ex ct della nazionale olandese (finalista a Sudafrica 2010) mettono fine ad una lunga telenovela che aveva visto in vantaggio fino ad ora l’ex allenatore del Werder Brema Thomas Schaaf, preferito anche dal presidente Jarchow. Invece è passata la linea KreuzerVan Der Vaart, che dal primo momento avevano pensato a Van Marwijk come tecnico ideale per risollevare le sorti dell’Amburgo. Tra stasera e domani mattina, è attesa l’ufficialità dell’operazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS