Via alla sperimentazione di un vaccino contro il melanoma

231
0
CONDIVIDI

Il melanoma, è una delle neoplasie più aggressive e difficili da curare che colpisce principalmente le persone fra i 40 e i 60 anni. La miglior “cura” secondo gli esperti è la prevenzione. Tra i fattori di rischio troviamo sicuramente, l’esposizione prolungata ai raggi ultravioletti soprattutto nelle ore centrali della giornata e i nevi, che andrebbero controllati periodicamente. È stato dato il via alla sperimentazione di un nuovo vaccino contro il melanoma.

Questo vaccino consiste in piccole spugnette contenenti un insieme di fattori di crescita e antigeni tumorali, le quali, sotto cute, avranno il “compito” di riprogrammare il sistema immunitario del paziente, rendendo quest’ultimo immune da una ricaduta. L’idea è di un gruppo di studiosi dell’Università di Harvard.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS