YouTube: aggiungere video da altri canali tramite playlist

2068
0
CONDIVIDI

Finalmente YouTube rende più facile, per i creatori di contenuti, l’importazione e la condivisione di video dagli altri canali della piattaforma attraverso le proprie playlist. L’azienda vuole così aiutare i vari editor multimediali a promuovere il proprio lavoro e stabilire collaborazioni professionali tra canali grazie a funzionalità di cross-mediazione. Questo renderà il più famoso sito di video-sharing una piattaforma convergente meritevole di tale definizione, aperta a tutti i contenuti elaborati e non più solo a quelli del proprietario del canale. Cosa buona e giusta.

pngbase6452676119c3705ba-730x381
Tutti gli iscritti a You Tube che vogliono perseguire la politica di libera circolazione dei contenuti “tutti e tutto”, adesso possono aggregare e far conoscere i video provenienti da altri canali semplicemente creando una nuova sezione da una playlist e inserendo l’URL del contenuto in questione con il comando “Enter a playlist URL”. Per una giusta questione di meriti, una volta condiviso il video, l‘avatar e una scheda d’informazioni del rispettivo “regista” apparirà accanto alla playlist così gli spettatori sapranno che non è stato il proprietario del canale a crearlo e caricarlo sul proprio canale. In questo modo, in definitiva, chiunque può essere un talent-scout e far conoscere a tutta la popolazione del social i nuovi lavori di autori emergenti.

A voi la parola adesso: che ne pensate della liberalizzazione dei contenuti messa in atto su YouTube? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto.

fonte | thenextweb

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS