Pragma Conference 2013: finalmente un evento italiano dedicato ad iOS

1139
0
CONDIVIDI

Pragma Conference 2013 è la prima ed unica conferenza italiana per sviluppatori iOS. Con 16 sessioni squisitamente tecniche, molte delle quali incentrate esclusivamente su iOS 7, si prepara a fare il suo esordio il 26 ottobre a Milano. Tra gli sponsor dell’evento troviamo GitHub, JetBrains, NSScreenCast, Code School, Pragmatic Bookshelf e tanti altri tra i quali anche Microsoft interessata a spiegare ai dev iOS come sfruttare il suo backend Azure.

La Pragma Conference 2013 non è un evento come gli altri, è il risultato di un “tour” che una community (aperta) di sviluppatori iOS ha iniziato più di un anno fa organizzando workshop ed incontri tecnici in diverse città italiane raccogliendo adesioni, entusiasmo e feedback straordinari. L’agenda della Pragma Conference 2013 è ricca di argomenti di vario livello. I topic saranno iOS 7, Objective-C Runtime, Core Animation, UIKit Dynamics, Back-end, TextKit, WebSocket, Core Audio, Concurrent Programming, Design Patterns, Background, UIKit internals e SpriteKit.

A dare lustro all’evento ci saranno speaker di fama internazionale come Peter Steinberger, padre del conosciuto PSPDFKit e attivo autore opensource, Chris Eidhof autore del magazine objc.io e organizzatore della UIKonf, Marin Todorov membro del gruppo Ray Wenderlich e autore di numerosi tutorial e libri su Cocos2D e SpriteKit ed infine Dani Arnaout membro del gruppo Ray Wenderlich e blogger.

Pragma Conference 2013 ha raccolto tantissime adesioni nel primo mese di vendita dei biglietti su eventbrite; tale entusiamo è la conferma che in questi anni di crisi c’è una professione ricercata in tutto il mondo e che, ora più che mai, è protagonista nello sviluppo software: il developer di app per iPhone e iPad. Nel prezzo del biglietto è incluso l’accesso alla conferenza, pranzo e coffee break. L’Early Bird scade il 30 settembre 2013.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS