Schalke, nuova offerta obbligazionaria per ripianare il debito

59
0
CONDIVIDI

Lo Schalke 04 ha reso noto che estenderà l’offerta di obbligazioni della società (iniziata a giugno 2012 presso la Borsa di Francoforte) da 15 a 50 milioni di euro. Il Direttore finanziario Peter Peters ha dichiarato al Derwesten:

Abbiamo ricevuto una domanda altissima e per questo ci è sembrato logico aumentare l’offerta fino a 50 milioni di euro. Questi soldi ci aiuteranno a diversificare le nostre finanze rendendole più sicure in vista della nuova stagione e dei controlli UEFA. In pochi anni siamo sicuri anche di ripianare il debito societario”.

Lo Schalke ha infatti un debito di 170 milioni di euro dichiarato nel bilancio al 31 dicembre 2012. L’offerta obbligazionaria, prevede un interesse fisso annuo del 6,75%, fino al 2019. Entro questa data, sia il Presidente Tonnies che il DF Peters, hanno promesso un bilancio in positivo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS