L’UE chiede nuove concessioni a Samsung, che altrimenti sarà multata sino a 18 miliardi di dollari

646
0
CONDIVIDI

Gli ispettori dell’Unione Europea hanno riportato che i pagamenti di Samsung non sono attualmente sufficienti, ed hanno così fatto capire alla compagnia che deve aumentare i propri versamenti per non incorrere in una multa relativa ai numerosi disguidi con Apple.

Lo scorso anno Samsung ha depositato la propria richiesta di ingiunzione, ritenuta però impropria dalla Commissione Europea, che ha deciso di continuare sulla via delle sue azioni anti-frode che da cui potrebbe scaturire una maxi-multa da circa 18 miliardi di dollari nei confronti di Samsung.

Siamo ancora in attesa di notizie ufficiali sullo sviluppo della vicenda riguardante Samsung e l’Unione Europea. Per maggiori news, non perdete gli aggiornamenti dei prossimi giorni.

 

fonte | Electronista.com

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS