Xiaomi Mi3 presentato ufficialmente, vediamo di cosa si tratta

1186
0
CONDIVIDI

Xiaomi Mi3 è stato presentato questa mattina a Pechino dal Co-founder dell’azienda, che ha annunciato ufficialmente lo smartphone, che vestirà un OS targato Android. Ecco il video di lancio, dal canale YouTube You-Top1:

Per quanto riguarda l’aspetto del dispositivo, esso appare molto simile al Nokia Lumia, offrendo uno schermo da 5 pollici con una densità di più di 400 pixel per pollice.

Processore: Xiaomi ha lanciato due versioni dello smartphone, una con un Tegra 4, l’altra con un Qualcomm Snapdragon 800, ed in entrambi i casi i dispositivi disporranno di 2gb di RAM. Xiaomi non risparmia nemmeno sulla fotocamera, dato che quella posteriore si presenta con un sensore targato Sony da 13  megapixel, apertura di F.2.2 ed obiettivo grandangolare. Queste caratteristiche assicureranno scatti nitidi e luminosi, nonché di altissima qualità. Anche la frontale fa la sua figura, con un sensore da 2 megapixel ed un obiettivo da 30 mm.

Xiaomi Mi3 presenta ovviamente altre caratteristiche ormai ‘standard’, quali Wi-fi, suono stereo HD, una funzione che permette alla vibrazione di variare d’intensità a seconda di cosa appare sullo schermo (per la gioia dei videogiocatori da smartphone), GPSBluetooth 4.0.

Come sempre consideriamo il capitolo prezzi per ultimo, presupponendo però che molto probabilmente Xiaomi Mi3 non avrà un versione internazionale, ma si sa la speranza è l’ultima a morire. Nella versione da 16gb costerà 320$ (circa 240€), mentre nella versione più capiente da 64gb il prezzo salirà sino a 408$ (circa 300€). Entrambe le versioni saranno sul mercato (in Cina) a partire dalla metà di Ottobre, in attesa di un piano di mercato che porti i dispositivi a sbarcare anche dalle nostre parti.

fonte | GizChina.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS