X-mini Max: la recensione

1505
0
CONDIVIDI

Chi di noi non ha mai desiderato un amplificatore da dimensioni ridotte ma potenza non compromessa? Bene, grazie alla collaborazione di X-mini abbiamo provato per voi X-mini Max. Perciò non ci perdiamo in chiacchiere, e procediamo con la recensione di queste due fantastiche casse portatili.  I due amplificatori, con un diametro molto ridotto, riescono a offrire prestazioni veramente impressionanti. Già aprendo la confezione, possiamo vedere come la parola chiave sia comodità. All’interno troveremo infatti, oltre ai due amplificatori, un caricatore USB a due entrate per consentire la carica di entrambe le casse contemporaneamente ed il loro utilizzo attraverso un computer, per esempio. Troviamo, inoltre, una sacchetta per il trasporto che si dimostra comodissima per spostare le nostre casse in ogni occasione, da un pic-nic sul prato a una gita all’avventura in macchina. Tutto qua, ma il bello deve ancora venire.

IMG_1896

Arriva il momento di provare praticamente i nostri amplificatori X-mini Max: connessi al computer tramite il cavo USB possiamo caricarle ed allo stesso modo testarne la funzionalità. Con il volume al massimo ed una buona traccia hip-hop, le nostre casse iniziano a saltare, dimostrando però una tenuta ottimale, senza strombature né imperfezioni nel suono. Prima impressione ottima.

WC1w7

Passa qualche giorno, e ci troviamo all’aperto, su un prato, e decidiamo di provarle anche in questo contesto, ed ecco la sorpresa: gli amplificatori possono essere collegati l’uno con l’altro con il jack da 3,5. Anche senza il cavo di ricarica USB, dunque, possiamo utilizzare le nostre casse come uno stereo. Collegando poi il restante jack ad iPhone, mettiamo play e via, seconda ottima impressione. Il suono è ottimo e non si disperde.

Ultimo elemento ma non ultimo in ordine di importanza: il prezzo. X-mini Max è acquistabile direttamente dallo store X-mini al prezzo di 79,90$, circa 60€. Sicuramente una spesa importante, ma che per chi fosse alla ricerca di un prodotto duraturo ed affidabile, vale decisamente la pena di essere affrontata.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS