Microsoft: dopo Nokia c’è l’intenzione di acquisire anche BlackBerry

1089
0
CONDIVIDI

Dopo la notizia dell’acquisto di Nokia da parte di Microsoft, sono circolate in rete molte indiscrezioni che vedrebbero la società di Redmond verso una rivoluzione nell’assetto dirigenziale, con a capo l’attuale CEO di Nokia Stephen Elop.

Nelle ultime ore però, le voci si sono improntate su un altro affare, che Microsoft potrebbe fare per migliorare ancora di più la posizione all’interno del mercato della telefonia mobile. La pulce nell’orecchio è stata messa da Bloomberg che ha azzardato la prossima mossa di Microsoft: acquistare BlackBerry.

Secondo la famosa testata giornalistica americana, l’acquisto di BlackBerry da parte di Microsoft potrebbe portare ben due benefici alla società di Redmond, che non solo si libererà di un avversario nel mercato, ma riceverà molti brevetti su cui mettere le mani per sviluppare nuovi dispositivi. Naturalmente i brevetti non creano un dispositivo competitivo per il mercato, ma con l’esperienza di Nokia e di BlackBerry il successo è assicurato.

Microsoft

L’intenzione di Microsoft capita nel momento più opportuno, dato che in questo momento BlackBerry si trova immersa nella crisi e, come vi abbiamo riportato qualche settimana fa, ha creato appositamente un comitato speciale composto da dirigenti per guidare la possibile ricerca di soluzioni economiche alternative. Bloomberg crede che il comitato potrebbe prendere in considerazione una fantomatica proposta di Microsoft, liberandosi così del disagio che la società canadese ha avuto negli ultimi anni.

Forse l’affare Nokia non è l’ultima sorpresa di questo 2013.

fonte | bloomberg

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS