Xbox One supporterà un HDD esterno, ma da quando?

712
0
CONDIVIDI

La nuova console di Microsoft, Xbox One, in uscita nei prossimi mesi, continua ad incorrere in contraddizioni, dichiarazioni e smentite. L’indiscrezione di oggi filtra direttamente da Slashgear.com, secondo cui il sistema supporterà un hard disk esterno, ma non dal momento della sua uscita. Larry Hryb, direttore della programmazione di Xbox Live, non ha però fornito una data, rimandando l’uscita di una versione della console che supporti un HDD esterno ad un futuro indefinito.

La domanda è: perché questo rinvio? Anche in questo caso non ci si è messi tanti scrupoli, rispondendo semplicemente che il team sta lavorando in questo momento ad altre cose, e dunque si consiglia ai giocatori di non aspettarsi questa caratteristica al momento dell’uscita di Xbox One.

Nonostante questo dietrofront, è necessario ricordare che Xbox One avrà una memoria interna di 500 GB, che risulta difficile occupare, soprattutto per la maggior parte degli utenti, che farà un utilizzo base del sistema, così come fu per PlayStation 3, disponibile in versioni sino a 500 GB nella versione Super Slim, poi ridimensionate in ottica più realistica con versioni più vicine alla prima PS3 Fat da 20 GB, con Super Slim anche in versione 12 GB.

Che dire, la possibilità di aggiungere un hard disk esterno ad Xbox One sembra destinata principalmente ai giocatori più incalliti, che però resteranno (almeno in un primo tempo) a bocca asciutta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS