Microsoft acquisisce dispositivi e servizi Nokia, e ora?

1397
0
CONDIVIDI

Era nell’aria da parecchio tempo, e ora è successo: Microsoft ha acquisito dispositivi e servizi di Nokia al “modico” prezzo di 7.2 miliardi di dollari. Cosa succederà ora che l’azienda di Steve Ballmer si ritrova con un’azienda da 200 milioni di dispositivi all’anno? I mercati hanno reagito in maniera più che positiva, dal momento che nel quartier generale di Nokia Lumia si è registrata una crescita superiore al 20% da quando la notizia dell’acquisizione ha iniziato a rimbalzare per il globo.

Le possibilità sono multiple, ma la più accreditata vede Microsoft produrre (tramite Nokia) un grande numero di dispositivi di bassa fascia, con un prezzo oscillante nella fascia dei 70-100$, volti ai mercati emergenti come quelli di Africa e Asia, dove Microsoft potrebbe, attraverso Nokia, insidiare Apple e Samsung producendo Lumia a prezzi accessibili ma con funzioni abbastanza avanzate, come i vari accesso Wi-fi, download di giochi e applicazioni, marketplace.

Riuscirà la compagnia statunitense a sfruttare al meglio il prestante ma ultimamente calante mercato di Nokia? Non resta che aspettare. 

fonte | bgr

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS