Ufficializzato Parallels Desktop 9 per Mac: ecco i costi

1444
0
CONDIVIDI

Parallels ufficializza Parallels Desktop 9 per Mac. Questo software, che consente agli utenti l’esecuzione simultanea su Mac delle applicazioni Windows e Mac senza necessità di riavvio, mette a disposizione nuove funzioni come ottimizzazioni di salvataggio cloud per iCloud, Dropbox, Google Drive e SkyDrive, una maggiore produttività grazie alle funzioni di Mac OS X come il pannello di avvio (launchpad) per le applicazioni di Windows e il supporto per il prossimo OS X Mavericks.

Birger Steen, CEO di Parallels, ha dichiarato:

I clienti di Parallels Desktop 9 per Mac potranno godere di una maggiore tranquillità sapendo che Parallels tiene il passo supportando le più importanti nuove tecnologie, come l’ormai imminente OS X Mavericks, Windows 8.1 e i sempre più popolari servizi cloud. Ringraziamo i nostri clienti per l’apprezzamento per le nostre innovazioni e per far aver fatto in modo che Parallels Desktop per Mac sia diventato il software più venduto per l’esecuzione di Windows su un Mac.

Queste sono le principali funzioni di Parallels Desktop 9 per Mac:

  • Supporto per i servizi cloud: per la sincronizzazione di iCloud, Dropbox, Google Drive, SkyDrive ecc., con il Mac e la macchina virtuale di Windows, senza necessità di duplicare i file a livello locale;
  • Supporto migliorato per Windows 8 e 8.1: Parallels Desktop fa ritornare il vero menu Start e consente ai clienti di utilizzare le applicazioni Metro in una finestra invece che a schermo intero;
  • Security Center: per accedere e installare con facilità i software per la protezione delle macchine virtuali di Mac e Windows, tutto da una singola posizione;
  • Wizard per la macchina virtuale migliorato: per un’ancora maggiore facilità nella configurazione di una nuova macchina virtuale, soprattutto sui computer che non dispongono di unità ottiche;
  • Supporto Power Nap: sui MacBook Pro Retina e i MacBook Air, la funzione Power Nap è ora estesa a Windows e alle sue applicazioni, in modo che le macchine virtuali e tutte le applicazioni Windows siano sempre aggiornate;
  • Supporto alle gesture Mac all’interno di applicazioni Windows: Parallels Desktop include ora l’aggiunta della gesture di ricerca nel Dizionario all’interno delle applicazioni di Windows;
  • Supporto per i dispositivi Thunderbolt e Firewire: per una maggiore comodità nell’uso quotidiano, è ora possibile collegare questi dispositivi direttamente ad una macchina virtuale Windows;
  • Stampante PDF per Windows: consente la stampa su PDF da qualsiasi applicazione di Windows sul desktop Mac, anche se l’applicazione non dispone di tale funzionalità;
  • Semplice configurazione multi-monitor: durante l’utilizzo di Windows in modalità schermo intero e quando si effettua la connessione ad un monitor esterno, Parallels Desktop ricorderà le impostazioni e ripristinerà la modalità a schermo intero sulla macchina virtuale di Windows sul monitor remoto;
  • Tastiera personalizzata: possibilità di creare e modificare i collegamenti per personalizzare l’esperienza di Windows;
  • Integrazione Linux guest: i clienti di Parallels Desktop che utilizzano Linux possono ora disporre di una migliore integrazione con Mac OS.

Disponibilità e prezzi

Parallels Desktop 9 per Mac è disponibile da oggi, 29 agosto 2013, come aggiornamento per gli attuali utenti di Parallels Desktop per Mac. La versione completa sarà disponibile per i nuovi clienti sul sito ufficiale a partire dal 5 settembre 2013. Il prezzo di vendita standard (SRP) di Parallels Desktop 9 per Mac è 79,99 dollari USA, mentre la Student Edition è disponibile a 39,99 dollari. Parallels Desktop 9 Switch to Mac Edition ha invece un prezzo di 99,95 dollari. Gli aggiornamenti sono disponibili a partire dal 28 agosto per gli attuali clienti di Parallels Desktop per Mac a 49,99 dollari. Per un tempo limitato, i clienti di Parallels Desktop 9 per Mac potranno inoltre usufruire di un abbonamento gratuito di sei mesi a Parallels Access per Mac a seguito dell’installazione e dell’attivazione di Parallels Desktop 9, per un valore di 39,99 dollari.

I clienti interessati a provare Parallels Desktop 9 per Mac possono scaricare una versione di prova gratuita a partire dal 5 settembre.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS