Ragazza spende 3mila sterline per salvare il suo cane

334
0
CONDIVIDI

La ventiseienne britannica Elise Dixie ha conosciuto un cane mentre era in Cambogia come volontaria. L’animale le ha fatto compagnia per settimane, mentre lei lavorava a un progetto di cooperazione, fino a quando l’insegnante non è tornata a casa lo scorso dicembre. Ma la distanza non ha fatto scemare l’amore verso quel cucciolo di due mesi e quando l’inglese ha saputo che il suo compagno d’avventura si era ammalato non ci ha pensato due volte.

Ha speso, infatti, 3mila sterline per permettere all’animale di imbarcarsi su un volo per la Gran Bretagna. Un viaggio di 6.200 miglia per Snooky, 17 ore di volo da Phnom Penh alla provincia del Suffolk, dove vive l’insegnante. Qui la ventiseienne si è presa cura del cagnolino, ridotto pelle e ossa e cui avevano dato due settimane di vita, lo ha portato da un veterinario e lo ha nutrito amorevolmente. L’animale aveva un problema allo stomaco, ma le cure della sua amica lo ha fatto guarire nel giro di poche settimane.

Era magrissimo e in uno stato pietoso. Non aveva più la pelliccia e passava il tempo a grattarsi la pelle. In Cambogia i cani non sono animali di compagnia, ma vengono mangiati e usati nei combattimenti tra animali. Non potevo permettere che Snooky restasse lì

ha raccontato Dixie, che lavora in una scuola di Ipswich. Così, con l’aiuto dei genitori, ha raccolto le 3.000 sterline necessarie per il viaggio. Con il sostegno di un’associazione animalista di Phnom Penh ha organizzato tutto ed ora, nel giardino di casa, lei e Snooky possono giocare allegramente.

fonte | Yahoo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS