Avete un’idea di come utilizzare i display flessibili? Samsung ve la paga 10.000 $

2367
0
CONDIVIDI

Flexible Future Business Plan Contest, questo è il nome del concorso indetto da Samsung per la ricerca di idee valide e applicabili alla produzione di dispositivi con display flessibili.

Dopo averli ideati, progettati e prodotti raggiungendo anche una buona economia di scala che permetta di introdurli un una produzione di massa sembra proprio che ciò che stia fermando Samsung sia proprio la mancanza di idee. In questo concorso Samsung si rivolge a tutti quei designer, ingegneri, o chiunque voglia provarci, alla ricerca di progetti che possano essere messi in produzione.

Il concorso sebbene possa stimolare la fantasia di molti non è uno scherzo e ciò che chiede la casa Koreana è piuttosto complesso. In generale il concorso verte su 4 concetti fondamentali:

  • Il prodotto ideato deve contenere come caratteristica principale il display flessibile. Questo può avere una diagonale fino a 20 pollici e una risoluzione fino a 1920 x 1080 (FullHd);
  • Bisogna ipotizzare un business plan o comunque tenere in considerazione che il prodotto deve avere una relativa facilità di costruzione che permetta produzioni in serie e deve avere un basso rapporto rischio/rendimento al fine di attrarre gli investitori;
  • Si può ipotizzare un tempo di sviluppo ma in generale questo non deve interessare e durante la produzione non si riceveranno stadi prototipali;
  • Non bisogna tenere in considerazione i costi di produzione ma, piuttosto, bisogna focalizzarsi sul valore intrinseco della propria idea ed indicare il valore aggiunto che porta rispetto a prodotti concorrenti già esistenti.

Nella seguente foto vengono rappresentati i modi di utilizzo del display e le varie caratteristiche che bisognerà indicare.

Flexible Display contest 1Il concorso appare molto professionale ma è aperto a chiunque abbia almeno 18 anni e i progetti possono spaziare dagli smartphone ai prodotti ospedalieri. L’unico problema per noi italiani è che il concorso è (almeno per ora) riservato ai cittadini degli stati uniti d’america.

Questa è la pagina ufficiale del concorso mentre qui potete scaricare il regolamento.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS