Marketshare: IE arriva sotto il 10 %, Firefox al minimo e Chrome di nuovo in crescita

1978
0
CONDIVIDI

Nell’ultimo mese sono stati rilasciati Internet Explorer 10 per Windows 7, Firefox 22 e Chrome 28, e il vincitore tra i tre, come tasso di crescita, è proprio il browser di Google.

I dati parlano chiaro: IE ha guadagnato lo 0,46%, Firefox ha perso un considerevole 0,86%, Chrome ha guadagnato il 0,59%, mentre Safari ha perso il 0,13% e Opera è sceso dello 0,09%.

ie_july_2013-730x514
Come si evince dal grafico IE 10 continua nel suo trend di crescita, seppur rallentato, mentre risulta sempre IE 8 il browser più usato al mondo.
image
Firefox ha toccato un nuovo minimo dal 2008 con il 18,29% di questo mese: Firefox 22, appena uscito, risulta avere il più grande marketshare tra le versioni.
image
Con il 17,76% di marketshare, Chrome recupera un po’ dalla discesa che ha avuto in questi mesi: il browser più utilizzato è Chrome 28 che, uscito da nemmeno un mese, guadagna un 8,98%. Entro quest’anno Chrome potrebbe superare Firefox come numero di utenti, se continua con questo trend positivo.
Queste misurazioni sono state fatte da Net Applications contando i visitatori unici a 40000 siti diversi; d’altro canto, un altro servizio, Stat Counter, misura le visualizzazioni di 15 miliardi di pagine, e fornisce risultati diversi da Net Applications: Chrome sarebbe primo con il 43,12% di marketshare, seguito da IE con il 24,53% e Firefox con il 20,09%. L’unico dato in cui concordano i due servizi sono le bassi percentuali di Safari e Opera, in questo caso rispettivamente al 8,59 e 1,10.

 

fonte | The Next Web

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS