Russia, uomo fermo in aeroporto per colpa del sesso

109
0
CONDIVIDI

Patrick Samborski è un turista francese che è rimasto bloccato all’aeroporto Sheremetyevo di Mosca dalla notte tra giovedì 25 e venerdì 26 luglio. Il motivo? Sul suo passaporto e sul suo visto c’è scritto che è una donna.

Per quanto possa sembrare assurdo, ora i funzionari della dogana pretendono che Patrick dimostri di aver cambiato sesso e di essere effettivamente un uomo. Il tutto è il frutto di un doppio errore: innanzitutto della Prefettura di Grenoble, che ha rilasciato il passaporto. Poi della autorità di Marsiglia, che hanno ripetuto lo stesso sbaglio anche sul visto. Il povero turista francese, che vive a Thonon-les-Bains, non si era mai accorto fino a pochi giorni fa che i suoi documenti gli attribuivano un sesso femminile. Anzi, nei suoi precedenti viaggi in Russia, Ucraina e Stati Uniti non aveva avuto alcun problema. Ora, invece, a Patrick non resta che affidarsi al consolato francese.

fonte | Yahoo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS