3 Italia pronta a puntare su Wind e Telecom

3998
0
CONDIVIDI

Durante il recente weekend, si è di nuovo molto parlato della mancata fusione fra 3 Italia e Telecom Italia. Tutto è partito da un’intervista effettuata da Bloomberg all’AD di 3 Italia Vincenzo Novari, il quale ha rilasciato dichiarazioni piuttosto interessanti a riguardo il mancato evento ma anche riguardanti il futuro di 3 nel nostro paese.

Novari ha infatti dichiarato che in autunno le posizioni degli operatori potrebbero cambiare, e 3 Italia potrebbe anche essere interessata a uno scambio di ruoli, passando da preda a predatore, per acquisire l’operatore Wind. Questo passaggio sarebbe di gran lunga facile, per la società di Hutchison, che al momento vede un valore di 1,5 miliardi di euro e un parco clienti in costante aumento.

Statistiche che vanno profondamente in contrasto con quelle dei principali operatori concorrenti, che vedono calare i clienti e aumentare i propri debiti. E proprio i debiti sarebbero la causa della mancata fusione fra Telecom Italia e 3 Italia: secondo le parole di Novari, infatti, l’operatore di proprietà di Hutchison avrebbe sofferto in modo eccessivo dei debiti di Telecom Italia in caso di fusione fra le due società.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS