Siri: Apple lavora per abbandonare Nuance

914
0
CONDIVIDI

Secondo quanto riporta Xconomy, Apple starebbe sviluppando una tecnologia molto simile a quella messa a disposizione da Nuance, per rendere Siri del tutto “made in Apple”. Attualmente l’assistente vocale presente su iPhone e iPad si basa proprio sulla tecnologia Nuance, che elabora la voce dell’utente trasformandola in un linguaggio comprensibile per Siri.

Nuance, società che ha sede a Boston, ha già visto alcuni suoi dipendenti abbandonare il proprio ruolo per andare a lavorare in Apple, magari proprio a tale progetto. Infatti, la società con sede a Cupertino ha messo a disposizione di questi nuovi ingegneri un ufficio proprio a Boston. Attualmente starebbero lavorando lì Gunnar Evermann, che ha già sviluppato tecnologie di riconoscimento vocale, Larry Gillick e Don McAllaster, un altro ex-dipendente Nuance.

fonte | TheNextWeb

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS