Apple acquisisce HopStop, servizio di navigazione per i trasporti pubblici

955
0
CONDIVIDI

Per Apple è arrivato il momento di fare un po’ di shopping tra le startup più promettenti, per poter migliorare così alcuni suoi servizi. Infatti, dopo aver acquisito Locationary, Apple sembrerebbe aver comprato anche HopStop, servizio dedicato ai trasporti pubblici.

La compagnia di Cupertino sembrerebbe aver intensificato le energie per apportare netti miglioramenti al proprio servizio di mappe, nel tentativo di adeguarsi e avvicinarsi sempre di più allo standard del settore che è Google Maps.

HopStop.com è un servizio dedicato ai trasporti pubblici che mostra agli utenti in centinaia di città come utilizzare i mezzi pubblici per arrivare a destinazione. Una mossa di questo tipo non dovrebbe in realtà stupire, perchè come in molti abbiamo potuto notare una delle carenze principali di Apple Maps è principalmente l’assenza di indicazioni per i trasporti pubblici; funzione invece presente da vari anni sul servizio di Google, suo principale competitor.

hop stop

Proprio l’acquisizione di HopStop dovrebbe quindi dare una mano ad Apple a lavorare sull’introduzione di questo servizio, integrando le indicazioni direttamente in Apple Maps ed evitando la dispersione dell’utenza verso servizi offerti da terzi.

Attualmente HopStop offre indicazioni su metropolitana, treni, autobus, taxi, percorsi pedonali e ciclabili con tanto di informazioni sul trasporto pubblico aggiornate in tempo reale. Il servizio è disponibile in oltre 600 città tra Stati Uniti, Canada, Europa, Australia e Nuova Zelanda.

fonte | tuaw

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS