Apple acquisisce la compagnia canadese di mappatura Locationary

1492
0
CONDIVIDI

Secondo le ultime indiscrezioni, Apple avrebbe recentemente acquisito Locationary, azienda canadese specializzata nel settore delle mappature, utile per il proseguo dello sviluppo delle mappe della società di cupertino.

Non è la prima società basata sulle mappe che Apple prende in considerazione di acquisire, infatti anch’essa, come Placebase, C3 e Poly9, darà alla mela californiana la possibilità di inserirsi sempre di più in un settore molto particolare, dominato in tutto e per tutto da Google.

Ora quindi, sembra che Apple abbia raggiunto un accordo per acquisire Locationary, un servizio di mappe che aiuta a gestire un database di location unendo informazioni duplicate e rimuovendo quelle ormai datate. La filosofia di Locationary si basa sul crowdsourcing e sull’uso della piattaforma di scambio dati Saturn per raccogliere, unire e verificare continuamente database enormi di informazioni su aziende locali in tutto il mondo, risolvendo quindi uno dei più grandi problemi delle location: le informazioni datate e non più attendibili.

Lo scorso settembre il CEO di Locationary, Ritchie, rilasciò alcuni commenti su quello che serviva ad Apple per migliorare il proprio servizio di Mappe, includendo nei propri consigli alcuni dei servizi offerti da Locationary. Dalle news che arrivano in queste ore sembrerebbe che Apple gli abbia prestato ascolto, procedendo all’acquisito della sua stessa società.

fonte | 9to5mac

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS