Google Drive: Google inizia a crittografare i file archiviati

1554
0
CONDIVIDI

Il caso PRISM ha sollevato molti dubbi su quanto siano protetti e soprattutto riservati i nostri file archiviati sui vari servizi di storage online. Fortunatamente c’è qualcuno che a quanto pare ha intenzione di rafforzare la fiducia dei propri utenti: stiamo parlando di Google. In base a quanto riferito da una fonte anonima a CNET, il colosso di Mountain View avrebbe iniziato a crittografare parte dei file archiviati sul suo servizio di cloud storage Google Drive.

Questa mossa da parte di Google, oltre a tenere i nostri file lontani da sguardi indiscreti, rafforzerebbe sicuramente la fiducia degli utenti verso l’azienda. La stessa Google inoltre, anche nel caso che le autorità siano in possesso di un permesso legale, non sarebbe in grado di visualizzare i file crittografati se non utilizzando le nostre credenziali di accesso.

fonte | Engadget

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS