HTC e Sony sconfiggono un patent troll

732
0
CONDIVIDI

HTC, Sony e Alcatel-Lucent erano stati accusati da Wi-Lan di utilizzare un proprio brevetto relativo alla tecnologia Wireless. Wi-Lan è ben conosciuto come patent troll, ovvero un’azienda che mira a fare a soldi accusando altre aziende di utilizzare brevetti non loro: per fortuna, riferisce il Wall Street Journal, una giuria a decretato come le tre aziende non abbiano fatto nessun torto a Wi-Lan.

Le azioni di Wi-Lan, a causa di questa vicenda, sono dapprima scese del 30 % lunedì, per poi risalire del 13 % il giorno dopo.

fonte | BGR

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS