iPhone 5 uccide una donna cinese con una scossa elettrica

2869
0
CONDIVIDI

Una notizia sconcertante quella che ci arriva dalla Cina. Una ragazza di nome Ma Ai Lun, 23 anni, è morta durante una telefonata con il proprio iPhone 5, mentre lo smartphone era sotto carica, le cause del decesso sarebbero di folgorazione.

Una scarica elettrica, proveniente da una fonte esterna al dispositivo, avrebbero colpito proprio quest’ultimo che, in quel preciso istante, si trovava proprio all’orecchio della giovane donna cinese, provocandone il decesso. Mancano ulteriori dettagli sulla notizia e quello che sappiamo è quanto riportato da due fonti cinesi.

La donna di 23 anni era un’assistente di volo presso China Southern Airlines ed avrebbe dovuto sposarsi il prossimo 8 agosto. Le indagini della polizia scientifica riportano che il decesso è dovuto a fulminazione. L’incidente è stato successivamente confermato dalle autorità competenti, fugando ogni possibilità di notizia non attendibile. La sorella della ragazza inoltre, avrebbe consigliato ad altri utenti di iPhone 5 di non utilizzare il proprio smartphone sotto carica, prima di ulteriori indagini da parte della società.

Insomma una cruda storia che purtroppo si ripete ancora. Infatti non è la prima volta che un dispositivo, in questo caso l’iPhone, ma in altri ambiti anche diversi smartphone di altre società, vada ad ustionare o addirittura ad uccidere gli utenti. Naturalmente in molti di questi casi la colpa non è di certo del dispositivo in se, ma spesso è agganciata ad un problema di energia elettrica che è vi è molto vicino al dispositivo. In altri casi, semplicemente per il surriscaldamento del terminale il quale poi, vista l’alta temperatura, prende fuoco.

Fate attenzione !

fonte | appadvice

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS