Osama Bin Laden fu fermato per eccesso di velocità, ma non fu riconosciuto

35
0
CONDIVIDI

Lo sapevate che uno degli uomini più ricercati del nostro pianeta fu fermato dalla polizia pakistana per eccesso della velocità e non fu riconosciuto? Già, è successo tra il 2002 e il 2003, nella località di Swat. Dopo i controlli di rito, la guardia lasciò andare via l’automobile appena fermata, non accorgendosi che nel sedile posteriore era seduto Osama Bin Laden, uno dei terroristi più famosi al mondo.

L’episodio è stato raccontato dalla moglie dell’autista e guardia del corpo di Bin Laden e dimostra come la polizia e i servizi segreti siano stati incapaci di catturare il ricercato, nascostosi nel paese per ben 9 anni. Non stupitevi quindi se nei libri di storia troverete scritto che per catturare il capo di Al Qaeda ci sono voluti ben 10 anni.

fonte | Curiosone

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS