Deus Ex The Fall: Square Enix cambia idea e si scusa per il problema con i dispositivi jailbroken

617
0
CONDIVIDI

Un curioso problema stava affliggendo in questi giorni il videogame per iOS Deus Ex The Fall. In pratica, per chiunque avesse un dispositivo Apple jailbroken, sarebbe stato completamente impossibile sparare anche un singolo proiettile.

La mossa della società di sviluppo Giapponese, Square Enix, era molto probabilmente voluta, al fine magari di disincentivare la pratica di sblocco” di questi dispositivi. Tuttavia però, sembrerebbe aver cambiato idea, poiché tutto ciò va a comportare per la stessa società una perdita di credibilità verso gli utenti, dato che gran parte dei dispositivi iOS hanno il jailbreak.

deus-ex-the-fall-ios

Il tutto è stato ufficializzato anche da un comunicato stampa, che recita:

“Non siamo stati chiari nelle comunicazioni riguardanti il lancio di Deus Ex: The Fall. Non abbiamo specificato che il gioco non avrebbe supportato i dispositivi jailbroken, e proprio per questo nostro errore elimineremo questa limitazione col prossimo update, per fare in modo che tutti i dispositivi iOS supportati possano essere utilizzati per giocare al nostro titolo. Ci sembra la mossa giusta da fare in questa situazione, e vogliamo anche scusarci per gli inconvenienti che avete potuto subire. Nessun utente dovrebbe rimanere senza proprio gioco solo perché noi non siamo stati chiari fin dall’inizio. Quindi rilasceremo l’aggiornamento il prima possibile, e voi sarete i primi a conoscerne tutte le novità tramite i canali ufficiali di Eidos Montreal.”

Insomma, tutto tornerà a posto nel prossimo aggiornamento, ma la brutta figura fatta da Square Enix con l’utenza iOS rimarrà ancora.

fonte | apple insider

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS