IFTTT sbarca su iPhone, ma…

1456
0
CONDIVIDI

Come un fulmine a ciel sereno sbarca in App Store l’applicazione ufficiale del noto servizio IFTTT. Se siete fra quei pochi che ancora non conoscono tale servizio, IFTTT permette di automatizzare praticamente qualsiasi cosa sul web, dalla condivisione dei file sui social network, al trasferimento dei contatti su servizi esterni (come Google Contacts), ecc.

Le possibilità che offre IFTTT sono davvero infinite. Ora, grazie a questa applicazione per iOS potrete sfruttare il servizio anche sui vostri iPhone. Ad esempio, potrete fare in modo che le vostre fotografie scattate con iPhone vengano automaticamente salvate su Dropbox, o condivise sui social. Oppure, potrete impostare che ogni nuovo Promemoria inserito venga automaticamente condiviso su Facebook, oppure salvato su Dropbox, oppure inviato via email, etc.

Le possibilità sono davvero infinite, ma purtroppo Apple ci ha messo lo zampino anche questa volta. Per via delle loro politiche di approvazione, gli sviluppatori dell’app IFTTT sono stati costretti ad eliminare i processi in background, quindi nessuna azione verrà eseguita fino a quando non aprirete l’applicazione. Per farvi un esempio, impostate IFTTT in modo tale che ogni vostra immagine scattata con iPhone venga salvata su Dropbox? Bene, fino a quando non aprirete l’app le vostre foto non si muoveranno dalla galleria fotografica.

Si tratta di una pesante limitazione lo so, ma speriamo che Apple possa fare qualcosa in tal senso. Intanto gli sviluppatori annunciano che presto sarà resa disponibile anche una versione per Android, senza questa assurda limitazione.

fonte | SlashGear

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS