Automobili: ecco le invenzioni più assurde

1283
0
CONDIVIDI

Le automobili che guidiamo oggi sono dotate di ogni confort. Per arrivare a tale livello di comodità siamo però passati attraverso invenzioni strampalate che all’epoca sembravano però avere un senso.

Trovate di seguito le invenzioni più assurde per quanto riguarda il settore automobilistico.

sportello magnetico cadillac

Sulla Cadillac Eldorado del 1957 era presente uno sportello magnetico con bicchierini in metallo.

prima autoradio

Dal 1956 al 1959 la Chrysler montò su alcuni suoi modelli quella che può essere considerata a tutti gli effetti una radio di oggi. Peccato però che gli unici dischi supportati fossero i Vinili, e che quindi quando l’auto era in movimento diventavano difficili da gestire. Anzi, alcuni di essi finivano anche per rigarsi.

porta cane

Niente cane in macchina? Nel Nel 1935 si propose una soluzione alquanto insolita, ma funzionale.

cinture

Se odiate le cinture di sicurezza ringraziate dio per non esser vissuti negli anni Settanta, quando queste non si riavvolgevano completamente, quindi bisognava scivolare all’interno dell’auto senza rimanere intrappolati in questa sorta di imbracatura.

auto tre ruote

L’auto con tre ruote non può non finire in questa speciale classifica. Si chiama Reliant Robin e fu concepita per far risparmiare il proprietario sulle tasse. Peccato che si cappottasse troppo facilmente durante le curve.

volante a punta

Date uno sguardo al volante. Questa Cadillac Eldorado del 1954 doveva essere un’auto unica, ma il volante a punta ha ucciso fin troppe persone.

fari

Fari che si accendono da soli quando fa buio poteva anche essere una buona idea. Peccato che all’epoca i sensori non erano evoluti quanto quelli attuali.

fonte | motori.fanpage.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS