Apple firma contratto con TSMC per diminuire la sua dipendenza da Samsung

1808
0
CONDIVIDI

Secondo quanto riportato sul The Wall Street Journal, Apple è pronta ad affidare la produzione dei suoi chip a TSMC, azienda di semiconduttori di Taiwan. In questo modo la compagnia di Cupertino diminuirebbe la sua dipendenza da Samsung che, oltre a essere il suo principale concorrente, paradossalmente produce i micro-chip per la maggior parte dei suoi prodotti.

TMSC dovrebbe costruire i chip SoCs a 20nm della serie A (progettati da Apple), che saranno montati su iPhone, iPad, iPod touch e Apple TV. L’accordo tra le compagnie sarebbe in giro da tempo, ma l’azienda taiwanese non era ancora pronta a soddisfare gli alti requisiti voluti da Apple. Le SoCs a 20nm dovrebbero essere prodotte a partire da settembre di quest’anno, per essere incluse nei prodotti Apple del 2014, ma produzione di TSMC dovrebbe iniziare proprio nel 2014.

Attualmente i chip della serie A sono prodotti esclusivamente da Samsung, e il passaggio a TSMC dovrebbe essere un’ulteriore allontanamento dalla compagnia coreana. Apple ha già provveduto a diversificare la produzione di memorie Flash affidandola a Toshiba, e quella dei display prodotti anche da LG, Japan Display e Sharp. La “mela di cupertino” è ancora dipendente da Samsung, ma molto meno di quanto lo era qualche anno fa.

fonte | Apple Insider

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS