Quanto potrebbe costare il nuovo Mac Pro?

1266
0
CONDIVIDI

Apple a oggi non ha ancora fornito il prezzo ufficiale del Mac Pro, ma è stato stimato grazie a IHS iSuppli.

Il suo predecessore aveva un costo minimo di 2500 $, ma secondo alcune stime, prendendo il costo del lavoro e dei componenti hardware, il costo potrebbe raggiungere quota 2800 $, ovvero 300 $ in più rispetto al target: basterà aggiungerci un processore migliore, un SSD e una RAM più capiente per arrivare a 4755 dollari. Tutto questo è stato calcolato senza assolutamente considerare il margine di profitto di Apple.

Il prezzo è comunque difficile da stabilire perché Apple non ha specificato con precisione i componenti hardware che utilizzerà: dovrebbero essere utilizzati processori Intel Xeon E5 e schede grafiche AMD FirePro, e probabilmente un SSD da minimo 512 GB; un processore Xeon può anche costare oltre 2000 dollari, anche se Apple potrebbe ottenere un prezzo migliore dovuto alla quantità, mentre la scheda video può costare anche più del processore stesso: in pratica un Mac Pro con la configurazione massima possibile – sarebbe un computer per video editor, designer di grafica e musicisti –  arriverebbe a costare anche 12350 dollari. Il corpo del Mac Pro non permetterebbe però una configurazione troppo spinta, per problemi di spazio: è quindi possibile che il prezzo non arrivi a tanto.

C’è da aggiungere un’altra cosa: Apple prevede di costruire il Mac Pro negli Stati Uniti, dove il costo del lavoro non è certo come in Cina: secondo però Andrew Rassweiler, senior director of cost benchmarking services alla IHS, non dovrebbe pesare troppo il costo del lavoro, paragonato poi al costo dell’hardware stesso.

Apple presenterà ufficialmente i prezzi in un evento, più tardi nel corso dell’anno, nel quale si chiariranno anche le componenti hardware del Mac Pro.

fonte | CNET

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS