AirDrop su iOS 7, vediamo come funziona

44041
3
CONDIVIDI

Durante il Keynote per l’apertura del WWDC 2013, più di preciso, durante la presentazione del nuovo iOS 7, Apple ha presentato una funzione già presente sui Mac da OS X Lion, stiamo parlando di AirDrop.

AirDrop sui dispositivi iOS 7 funziona in modo analogo alla sua controparte OS X. Con l’introduzione di questa tecnologia sui device, potremmo scambiarci foto, video, contatti ed altro in modo semplice ed immediato.

Con l’arrivo della beta di iOS 7 anche su iPad, vi proponiamo una breve guida e panoramica su questa nuova funzione, che a qualcuno renderà la vita un po’ più semplice.

Per attivare AirDrop dovremmo andare nel Control Center e premere sull’apposita icona.

Air

Una volta premuta ci verrà chiesto se vogliamo essere visibili solo dai nostri contatti, da tutti, oppure disattivare AirDrop. In questo caso saremo visibili a tutti, e una volta selezionato sarà automaticamente attivo.

Per provare ad utilizzare questa nuova tecnologia, procediamo allo scambio di un’immagine da iPhone ad iPad e viceversa, quindi apriamo l’app immagini e selezioniamo una foto, una volta scelta premiamo il tasto di condivisione (in basso a sinistra sullo schermo).

AirDrop 111

Una volta aperto il menu di condivisione avremo la possibilità di inviare l’immagine nei vari social network o altre opzioni, ma troveremo anche la possibilità di condividere l’immagine tramite AirDrop. Se un altro dispositivo ha abilitato questo tipo di condivisione, ci apparirà il nome del dispositivo nella sezione AirDrop, in questo caso lo selezioniamo e il destinatario riceverà un avviso per accettare o no l’immagine.

AirDrop 1

Se accettiamo l’immagine, essa inizierà il trasferimento e finirà nell’applicazione immagini, se invece non accettiamo l’immagine, chi  l’ha inviata riceverà un avviso di rifiuto.

In conclusione possiamo dire che questa tecnologia, inserita sui dispositivi iOS, è molto utile, sopratutto per chi scambia spesso immagini con amici o con altre persone. Attualmente AirDrop, nella beta 2, non permette lo scambio di file tra iPhone e Mac con OS X 10.9 Mavericks, ma molto probabilmente nelle future beta questa funzione sarà abilitata.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • David Ricardo

    Ai miei tempi questa “novità” si poteva fare anche con un telefonino da 2 soldi…

  • angelo

    se lo facessero tra mac e iphone sarebbe ancora meglio!!! spero che ci abbiano pensato

  • gregorio

    In effetti se è solo per le foto forse ce la stiamo tirando per pochino
    dai dai apple!!!! che ti ho visto fare di meglio