Fujifilm annuncia la mirrorless X-M1 e gli obiettivi XF27 e XC16

717
0
CONDIVIDI

Fujifilm annuncia il lancio della sua nuova mirrorless X-M1 e degli obiettivi XF27mm F2.8 e XC16-50mmF3.5-5.6 e di due nuovi firmware per la X-Pro1 e X-E1 che forniranno migliori prestazioni AF per tutti gli obiettivi FUJINON XF e l’aggiunta della funzione Focus Peak Highlight per la messa a fuoco manuale.

La X-M1 è la nuova fotocamera compatta, con sistema wireless, ad ottica intercambiabile che si caratterizza per leggerezza (pesa solo 330 grammi), compattezza, versatilità di scatto e resa fotografica di qualità, anche perché è dotata dello stesso sensore APS-C X-Trans CMOS di cui è equipaggiata X-Pro1, l’ammiraglia della Serie X. Rappresenta la macchina fotografica non solo dell’appassionato ma anche di un bacino più ampio di utenti che cercano in un prodotto un design accattivante, qualità di resa e allo stesso tempo prestazioni che contraddistinguono i modelli della serie X. Fujifilm X-M1 sfoggia stile retrò in tre colori – nero, argento e marrone.

 

  • XF27mm F2.8 (41mm nel formato 35mm equivalente) è un obiettivo compatto a focale fissa, di elevate prestazioni che offre un campo visivo molto simile a quello dell’occhio umano riuscendo a catturare ogni scena nel modo più preciso e naturale.
  • Lens_16-50mm_Black_Front-r55.00000000000001

XC16-50mmF3.5-5.6 OIS, compatto e leggero, (equivalente a 24-76mm), è uno zoom progettato per essere il complemento perfetto della fotocamera, copre lunghezze focali da 24 a 76mm ed è l’ideale per affrontare scenari differenti tra cui riprese in interni, paesaggi e istantanee.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS