HP Envy x2: la recensione

2670
3
CONDIVIDI

Dopo diverse settimane di prove siamo pronti a fornirvi la nostra recensione dell’ultrabook (e tablet) HP Envy x2. La qualità costruttiva è molto buona grazie all’utilizzo dell’alluminio per lo chassis e al Gorilla Glass che riveste completamente il display. Abbiamo già provato altri dispositivi con Windows 8, vedi ASUS VivoTab Smart e Dell Latitude 10, ma l’HP Envy x2 differisce da questi per la presenza di una tastiera fisica (con batteria integrata) che permette di raggiungere un’ottima autonomia.

Hardware e connettività

L’Envy x2 è equipaggiato con processore Intel Atom Z2760 da 1,8 GHz, memoria RAM da 2GB e SSD da 64GB. Il display da 11.6 pollici, è dotato di pannello IPS con risoluzione massima di 1366×768 pixel, il comparto touch è di tipo capacitivo, inoltre tramite la porta HDMI (su monitor/TV predisposti) è possibile godere di immagini in Full HD.

hp_envy_x2_hardware

Dal lato connettività abbiamo WiFi a/b/g/n, Bluetooth e uno slot per la SIM. Il tablet ha un peso importante (720 grammi) e arriva a pesare 1,42 kg quando lo colleghiamo alla tastiera. Sulla tastiera dock troviamo due porte USB 2.0 ed un lettore di schede di memoria. Il comparto audio è di ottima qualità grazie al sistema Beats Audio e ai doppi altoparlanti.

Prestazioni e utilizzo

Le prestazioni generali del dispositivo sono buone ma non ottime. Non si possono eseguire applicazioni che mettono troppo sotto stress la CPU e il sistema operativo Windows 8 non convince ancora pienamente. Sul Windows Store ci sono ancora poche app, ma speriamo di vederne sviluppate sempre di nuove. A livello di ergonomia, il peso del tablet si fa sentire sia se utilizzato da solo sia se collegato alla tastiera. Il feedback di quest’ultima è molto buono.

hp_envy_x2_tgs

Conclusioni e prezzo

La qualità costruttiva, la luminosità del display e l’audio di questo ultrabook sono convincenti, così come l’ottima autonomia. Quello che non ci è piaciuto sono il peso eccessivo per un ultrabook da 11.6 pollici e le prestazioni non brillanti dovute soprattutto alla scelta della CPU Intel Atom. Hp Envy x2 viene venduto ad un prezzo di 899 euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Phaede

    Ciao! Bella recensione! Sono molto interessata a questo prodotto, ma vorrei sapere una cosa: il fatto che abbia rispetto a un pc normale ha una memoria interna nettamente inferiore rallenta molto il sistema? A me non servirebbe molta memoria interna, al massimo avrei bisogno di spazio per qualche film e un po’ di documenti scritti…lo userei fondamentalmente per le funzioni base come scrittura e navigazione web, e non mi servono particolari prestazioni…solo un pc comodo da portare in giro, funzionale che sia anche resistente e che non debba buttar via dopo 1-2 anni…me lo consigli oppure ci sono valide alternative (a prezzi un po’ più accessibili?) Grazie in anticipo!

    • Ciao Phaede e grazie per i complimenti! L’Envy x2 attualmente si trova a 599 euro (acquistandolo su internet). L’unità SSD da 64GB è più veloce di un normale hard disk ed il sistema non è particolarmente lento. Per le funzioni base va benissimo e la qualità costruttiva è molto buona. Essendo un “ibrido” si pone tra un tablet e un computer portatile. La portabilità di Envy x2 è buona, ma non raggiunge i livelli del MacBook Air (che però costa circa 1000 euro). Detto questo, ti consiglio HP per il tuo utilizzo e per il budget.

  • Fabrizio Verrecchia

    Ciao e complimentissimi per quello che fai sul tuo blog. Io sono un appassionato di web design ma vorrei comprare questo tab-book principalmente per il relax e lo svago pero’ avrei l’esigenza di avere almeno photoshop a portata di mano. Secondo te potrei installarlo e farlo girare su questo device? Grazie in anticipo