Donati, prime parole da “tedesco”: “Per me una sfida di alto livello. Non vedo l’ora di esordire in Champions League”

49
0
CONDIVIDI

Dopo le visite mediche e la firma del contratto, sono arrivate anche le prime dichiarazioni ufficiali di Giulio Donati, ormai a tutti gli effetti un calciatore del Bayer Leverkusen:

“Sono davvero contento che la trattativa sia andata a buon fine. Il Bayer un club di alto livello in Germania e ha anche in Italia un’ottima reputazione. Non vedo l’ora di testare le mia qualità nella Bundesliga e di esordire in Champions League con il Leverkusen. Per me, naturalmente, si tratta di una sfida molto speciale. Darò tutto per raggiungere con il Bayer gli obiettivi prefissati”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS