Windows 8.1: Microsoft mette in palio 100.000$ per chi scova bug

1131
0
CONDIVIDI

Tutti a caccia di bug in Windows 8.1. Microsoft ha infatti stabilito una ricompensa per chi identificherà problemi nella versione Preview di Windows 8.1. È la prima volta che Microsoft mette sul piatto dei soldi pur di convicere gli utenti a collaborare per il miglioramento del sistema operativo, cosa che invece Facebook e Google fanno ormai da qualche tempo. Ma quanto è disposta a pagare Microsoft? Tanto, fino a 100.000 dollari. Ovviamente la ricompensa può aumentare o diminuire in base al tipo di problema scovato.

In passato, Microsoft aveva tenuto singoli concorsi con premi in denaro per l’identificazione di exploit, ma questa è la prima volta che l’azienda con sede a Redmond apre “la caccia” a tutti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS