Nikolov lascia l’Eintracht Francoforte dopo 19 stagioni e tenta l’avventura americana

46
0
CONDIVIDI

Dopo i molti colpi di mercato in entrata registrati dalla Bundesliga in questo mese di Giugno, c’è anche chi lascia dopo quasi vent’anni il campionato tedesco. Si tratta del macedone  Oka Nikolov, portiere trentanovenne che ha legato la sua carriera ad un solo club: l’Eintracht Francoforte. Adesso, però, dopo 19 anni di onorato servizio e 349 gare disputate, il numero uno ha deciso di provare una nuova avventura, prima di appendere definitivamente gli scarpini al chiodo. Lascia l’Eintracht con il sesto posto conquistato nello scorso campionato e la qualificazione alla prossima Europa League per giocarsi le proprie canches nel campionato americano, la MLS. Dopo aver rescisso quindi il contratto che ancora lo legava al club di Francoforte, Nikolov si trasferirà negli Stati Uniti, probabilmente al Philadelphia Union.

“Per tutta la mia carriera l’opportunità di trasferirmi in America e di espandere i miei orizzonti è sempre stata il mio sogno, che spero di realizzare ora”, ha dichiarato Nikolov al sito dell’Eintracht

Il direttore generale dell’Eintracht Bruchhagen ha dichiarato che Nikolov voleva da tempo andare a giocare in MLS. In passato il portiere macedone era stato dato vicino ai New York Red Bulls per poi rinnovare coi tedeschi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS