Google Chromebook, la distribuzione si estende in tutto il mondo

942
0
CONDIVIDI

Finalmente Google inizia ad espandere la distribuzione del proprio Chromebook, il computer di punta della società di Mountain View, che monta su un sistema operativo dedicato come Chrome OS e un hardware molto interessante in fatto di prestazioni.

Il raggio d’azione è vasto e si parla di negozi, catene e rivenditori online in tutto il mondo, per un totale di 6600 mila nuovi punti di acquisto. Un’ottima notizia, sopratutto perché parliamo di un prodotto molto innovativo, che può attirare non solo l’utenza classica ma anche quella professionale e mirata, come le scuole.

Per quanto riguarda il nostro paese non troviamo interessanti novità, infatti il post di Google sul blog ufficiale parla di “un’espansione in crescita nei dieci mercati globali”, ma vengono menzionati direttamente solo Olanda, Francia, Svezia e Australia, tralasciando completamente il nostro paese. Un piccolo spiraglio però trapela grazie alla distribuzione che verrà effettuata dalla FNAC, la quale si è ripromessa di inserire il dispositivo anche nei punti vendita italiani.

E’ molto difficile dire se i modelli più a buon mercato di Samsung e Acer siano destinati ad arrivare anche da noi, in ogni caso però, la casa di Mountain View promette di portare i Chromebook in ancora più negozi entro la fine dell’anno.

fonte | engadget

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS