Amburgo, Kreuzer: “Priorità alle cessioni”

38
0
CONDIVIDI

 

Il nuovo direttore sportivo dell’Amburgo, Oliver Kreuzer, ha promesso di riportare la compagine anseatica nelle zone alte della Bundesliga. Dopo il decimo posto della passata stagione, il “gigante addormentato” (così come viene chiamato l’Amburgo) ha fretta e voglia di ritornare ai fasti degli anni ’80. Il club ha bisogno di rafforzare la rosa in ogni reparto, ma per farlo deve prima sfoltire una rosa extra large. Kreuzer nella sua prima conferenza stampa da nuovo DS, è stato subito chiaro: ” Arriveranno quattro nuovi acquisti, ma non subito. Prima abbiamo bisogno di vendere per ridurre il numero di giocatori e per portare il monte ingaggi sotto i 40 milioni di euro”.  Gli obiettivi primari restano sempre Klose del Norimberga e Santa Cruz del Manchester City (in prestito al Malaga), cercando il più possibile di resistere agli attacchi per il sud-coreano Son, richiesto insistentemente dal Bayer Leverkusen. Se dovesse partire l’attaccante (cifra richiesta intorno ai 15 milioni di euro) allora si potrebbe reinvestire il denaro per rinforzare una squadra in netta difficoltà. Conoscendo Kreuzer però, non sono da escludere sorprese dell’ultima ora.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS