Samsung perde 12 miliardi in azioni a causa della diminuzione delle vendite del Galaxy S4

2830
0
CONDIVIDI

Nonostante l’uscita sul mercato come smartphone Samsung più venduto nella storia, le vendite del Galaxy S4 stanno rallentando, e questo ha causato un calo dei profitti di Samsung di 12 miliardi di dollari. Secondo l’agenzia Reuters una buona parte degli utenti sta aspettando il lancio di modelli meno costosi – e meno di alta gamma – come il Galaxy S4 Mini, che però hanno margini di profitto più risicati. Samsung dovrà anche vedersela con la nuova politica di trade-in inaugurata da Apple per l’acquisto di un iPhone nuovo in cambio di uno vecchio.

Secondo l’analista Kim Young-chan, le vendite dei device high-end stanno rallentando,mentre le vendite dei device con specifiche medie e basse stanno andando molto bene in tutto il mondo: è probabile che le vendite dei device Samsung di bassa gamma aumenteranno, assicurando però minor guadagni rispetto ai top di gamma.

Gli analisti JPMorgan quantificano in un 20-30% il calo di vendite del Galaxy S4, dovuto soprattutto ad un calo di vendite dall’Europa e dalla Corea del sud e, purtroppo, questo calo di vendite si è abbattuto anche sui fornitori di componenti. Per quanto riguarda Apple, invece, i dati continuano a dare il vantaggio dell’azienda di Cupertino su Samsung per quanto riguarda il market-share degli smartphone.

fonte | Electronista

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS