Google X Phone: sarà intelligente e personalizzabile

1936
0
CONDIVIDI

Una nuova serie di indiscrezioni riguardanti il Google X Phone colpisce la rete, rivelando altri dettagli su questo misterioso smartphone. Prima di dare uno sguardo a queste novità ci teniamo a precisare che le info che troverete sparse per il web in merito a tale X Phone potrebbero essere del tutto infondate. Quindi prendete queste informazioni con le pinze.

Detto questo, Eric Schmidt e Larry Page (i due massimi dirigenti Google) sembrano sempre molto eccitati quando si parla di Motorola e dei possibili smartphone in arrivo da quella direzione. Quindi qualcosa di buono bolle in pentola. Le indiscrezioni a cui facevamo riferimento ad inizio articolo arrivano da una fonte del sito Android and Me.

Partiamo:

Il lancio

Il Google X Phone dovrebbe essere lanciato nella prima settimana di agosto, con AT&T che dovrebbe riuscire a strappare un accordo di esclusiva per i primi tre mesi. Al termine di questi tre mesi il dispositivo dovrebbe essere messo in vendita da tutti gli altri operatori. Nessuna informazione per quanto riguarda il possibile lancio internazionale del device.

Le caratteristiche

Il Google X Phone dovrebbe avere come major feature un sistema di ascolto che permetterà agli utenti di comandare il dispositivo tramite la voce. Il processore Qualcomm Snapdragon 800 è dotato di una funzione di attivazione always-on Voice, ma essendo questa la CPU più performante sul mercato – per quanto riguarda la serie Snapdragon – sarà difficile vederla all’interno dell’X Phone, essendo questo un dispositivo budget-friendly.

Si dice inoltre che tale dispositivo sarà intelligente, ovvero in grado di riconoscere il modo in cui lo teniamo in mano, ad esempio per anticipare l’attivazione dell’app Fotocamera se teniamo il dispositivo in posizione “scatto foto”.

Le personalizzazioni

Questo nuovo smartphone Google sarà personalizzabile. I clienti potranno scegliere tra plastica, metallo, fibra di carbonio e legno per il case, e scegliere tra una varietà di colori per la produzione di “migliaia di combinazioni personalizzate”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS