WWDC 2013: cosa ci suggerisce il logo?

1562
2
CONDIVIDI

Nemmeno un’ora fa Apple ha annunciato che la WWDC di quest’anno si terrà dal 10 al 14 giugno a San Francisco. La domanda, che personalmente mi sono posto fin da subito è stata: “Cosa cela quel logo così colorato e assomigliante all’icona di una app?”. Cult Of Mac ci propone qualche spunto.

Notiamo che questo logo è composto da più forme rettangolari arrotondate poste l’una sopra l’altra con la scritta WWDC, ma nel riflesso vediamo un numero romano. Secondo il sito le figure arrotondate devono ricordare quelle delle App per iOS, quindi ci sarà una nuova funzione nel SO mobile inerente a queste. Forse una raccolta in pile (come in OS X).

Per quanto riguarda i colori, possiamo prenderla come il cambiamento di look di iOS 7. Come sappiamo, ora, ad occuparsi della UI di iOS è Jony Ive, che ha promesso di migliorare l’interfaccia. Altra possibilità è che il nuovo iPhone arrivi in diverse varianti di colori, ma ne dubitiamo.

La cosa diventa più interessante per il riflesso in numeri romani: MMXIII. Questo numero è l’equivalente del 2013. Però dobbiamo notare che il font usato è completamente nuovo. Fino ad ora, Apple nei loghi delle WWDC ha optato per uno stile di carattere sempre uguale. Altro segnale di cambiamento?

Voi cosa pensate? Quali segreti ci nasconde questo “semplice” logo?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS