Apple: il secondo trimestre è meno peggio del previsto

954
0
CONDIVIDI

Dopo tanto chiacchierare ecco finalmente i risultati trimestrali Apple per quanto riguarda il secondo trimestre del 2013. Dopo tanti trimestri passati ad inseguire record su record, questo Q2 appena conclusosi non è stato così disastroso come gli analisti si aspettavano. Il colosso di Cupertino ha infatti registrato un fatturato di ben 43,6 miliardi di dollari, con un profitto di ben 9,5 miliardi di dollari.

In questi ultimi tre mesi sono stati venduti ben 37,4 milioni di iPhone, dato in crescita rispetto ai 35,1 milioni del trimestre dello scorso anno. Apple ha inoltre venduto 19,5 milioni di iPad durante il trimestre, molti di più rispetto agli 11,8 milioni di un anno fa, e 4 milioni di Mac. Crisi nera per gli iPod, che registrano vendite in netta picchiata rispetto ad un anno fa.

Tim Cook, CEO di Apple, ha dichiarato:

Siamo lieti di segnalare questi ricavi trimestrali grazie alla continua forte performance di iPhone e iPad. I nostri team sono al lavoro su alcuni incredibili nuovi hardware, software e servizi, e siamo molto entusiasti dei prodotti che abbiamo.

fonte | Engadget

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS