Anonymous invoca l’Internet Blackout Day contro il CISPA

2708
0
CONDIVIDI

In questi giorni, negli Stati Uniti, si sta discutendo un disegno di legge denominato CISPA (Cyber Intelligence Sharing and Protection Act) che metterebbe in pericolo la privacy online degli utenti. Il disegno di legge prevede infatti che le compagnie che lavorano su Internet avranno il diritto di condividere azioni e informazioni degli utenti, compresi i dati sensibili, con il governo degli Stati Uniti.

Al fine di garantire la privacy degli utenti, il gruppo di hacker Anonymous ha richiesto al mondo del web una massiccia protesta online con l’“Internet Blackout Day”. A partire dalle 6 di domani mattina, per 24 ore, i siti web dovranno essere oscurati e mostrare un messaggio con il motivo della protesta. Un esempio di quello che potrebbe verificarsi domani è il sito balkanmanija.com.

La protesta ricorda quello che successe lo scorso anno, con il SOPA (Stop online Piracy Act), quando siti come Wikipedia, Reddit (e a suo modo anche Google), si oscurarono per dimostrare la propria opposizione al disegno di legge.

fonte | BGR

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS