YouTube, dopo sei anni vince la causa legale contro Viacom

993
0
CONDIVIDI

Dopo sei anni è finalmente conclusa, con YouTube vincitore, la battaglia legale intentata da Viacom Inc. contro la piattaforma di video sharing. La corte federale si è schierata dalla parte del sito web di Google, accusato da Viacom di aver violato il copyright.

Il giudice distrettuale L. Stanton ha invece giudicato YouTube privo di responsabilità, essendo protetto dal Digital Millenium Copyright Act:

“L’aggravante del fatto che YouTube fosse a conoscenza della specifica violazione dei lavori in causa, non può essere utilizzata contro YouTube. Il Congresso ha stabilito che il compito di identificare cosa debba essere rimosso o meno è di pertinenza del proprietario”.

Kent Walker, vicepresidente e consigliere generale di Google ha dichiarato:

“Non è una vittoria solo di YouTube, ma anche di tutte le persone che dipendono da Internet e che lo consultano per le loro idee e la loro informazione”.

Viacom ha replicato con il seguente comunicato:

“Questa regolamentazione ignora le opinioni delle corti superiori e non tiene nella minima considerazione i diritti degli artisti. Continuiamo a credere che una giuria dovrebbe soppesare i fatti e la schiacciante evidenza che YouTube ha intenzionalmente violato i nostri diritti. E intendiamo fare ricorso”.

fonte | the verge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS