Uomo in aereo viaggia chiuso in un sacco di plastica

51
0
CONDIVIDI

La fotografia è stata scattata dagli altri passeggeri che subito ha fatto il giro sul web. Nell’immagine si vede un uomo, presumibilmente di religione ebreo ortodossa, chiuso in un sacco di plastica trasparente.

Secondo alcuni commentatori della fotografia l’uomo sarebbe un “kohanim”, ovvero un discendente della linea maschile dei sacerdoti dell’antico Israele. Secondo le sacre scritture, ai kohanim sarebbe proibito il contatto con le salme dei morti e con i cimiteri. Il sacco di plastica, con dei fori all’altezza della bocca, servirebbe per preservare il “kohen” dal contatto con le impurità nei momenti in cui l’aereo sorvola un cimitero.

fonte | Today

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS