NYPD: poliziotti muniti di smartphone Android per la sicurezza

1582
0
CONDIVIDI

New York, una tra le città più grandi e più affollate del mondo, con inoltre un tasso di criminalità direttamente proporzionale. A difendere la grande mela è il NYPD, che ora annuncia l’inizio dell’uso di smartphone Android per migliorare proprio la sicurezza pubblica. A detta del New York Times il dipartimento di NY ha già con se oltre 400 smartphone per i propri ufficiale, che gli permetteranno l’accesso rapido ai vari file della polizia.

Questi smartphone possiedono le classiche caratteristiche di un telefono cellulare, però sono in grado (con connessione internet naturalmente) di collegarsi ai server della polizia per verificare vari dati, come identità (anche attraverso l’uso della fotocamera), precedenti, veicoli registrati e così via. Tutto questo è fornito da un’app, che consiste nello stesso sistema presente nei computer delle 2.500 pattuglie del NYPD, però con velocità maggiore e più portabilità. Lo stesso metodo è già stato sperimentato a San Francisco, dove i poliziotti sono stati in grado di avere a portata di palmo tutte le informazioni della polizia.

fonte | TheVerge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS