Il nuovo Campus di Apple costerà più del World Trade Center

984
0
CONDIVIDI

Apple sta per cambiare casa e vuole farlo in grande stile, infatti il nuovo campus in cui verrà inserita la società di cupertino, verrà a costare più del compartimento di grattaceli del World Trade Center, dove prima dell’attentato, sorgevano le famose torri gemelle.

Un prezzo molto altro da pagare per un’opera di straordinaria bellezza, non solo ingegneristica e architettonica, ma anche e sopratutto tecnologica, che avrà come parola d’ordine l’uso dell’energia rinnovabile e quindi più pulita e al passo con i tempi. Tutto ciò comporterà anche meno sprechi e quindi bassi consumi. Decisamente clamorosa la notizia apparsa nelle scorse ore sulla rivista Bloomber Businessweek, secondo cui la nuova sede dell’azienda di Cupertino progettata direttamente da Steve Jobs potrebbe avere un costo di 2 miliardi di dollari in più di quelli inizialmente stimati.

Dietro a questo grandissimo prezzo da pagare troviamo ancora la maniacale ricerca nei dettagli, che assillava Steve Jobs non solo nei prodotti che presentava nel mercato, ma anche in quello che lo circondava. Infatti l’ex CEO di Apple avrebbe pensato alla realizzazione dello stabile con materiali particolari, legati alla natura e che possano, una volta smantellati, essere riciclati facilmente.

Insomma un progetto straordinario, che verrà portato a compimento solo nel 2016, ma che di sicuro sentiremo parlare ancora per molto.

fonte | tecnological-videogames

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS