Google Glass, un’infografica ce li spiega più nel dettaglio

1341
0
CONDIVIDI

Possiamo, con molta sicurezza, considerare i Google Glass uno dei prodotti più innovativi degli ultimi anni, che andrà, per la prima volta, a basarsi sulla nostra personale unità ottica, consentendoci di poter visualizzare contenuti e permettendoci di gestirlo attraverso la voce.

Infatti Google Glass viene definito uno dei più grandi capolavori a livello tecnologico ed elettronico e per questo è un dispositivo molto complicato da spiegare nei dettagli, poiché al suo interno vi sono tecnologie talmente innovative da essere montate su di un prodotto per la prima volta.

Come in molti sapranno i Google Glass si basano su un’interfaccia che viene visualizzata nella lente sulla destra, che permette di poter navigare all’interno del sistema semplicemente con gesti e comandi vocali, senza mai toccare nessun tipo di pulsante o tasto. Per mettere a punto questa speciale tecnologia e per inserirla in uno spazio così piccolo ci sono voluti fior di ingegneri, i quali andassero ad inserire dei chip speciali in grado di poter reggere il flusso dei dati in maniera veloce e fluida, dato che, all’interno di questo dispositivo, non è possibile inserire le schede che troviamo nei computer portatili, nei tablet e tantomeno nei PC fissi.

Una sfida molto importante è stata quella della visuale che si avrà una volta posizionato il dispositivo sui nostri occhi, infatti la cosa più importante a livello tecnologico di questi Google Glass è proprio la visualizzazione di questa speciale lente, che rifletterà ciò che viene sparato dal proiettore, cercando però di non andare a rovinare o comunque a danneggiare in qualche modo l’occhio umano e di non creare nessun fastidio nell’uso quotidiano del dispositivo.

Per ora vi lasciamo alla infografica, ma nelle prossime settimane di sicuro andremo ad approfondire di più il prodotto e la tecnologia che verrà usata:

google-glass-infographic-600x1442

fonte | phone arena

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS