Google intenzionata a comprare WhatsApp per un miliardo di dollari

1369
0
CONDIVIDI

WhatsApp in pochi anni è diventata una delle applicazioni più scaricate e quindi utilizzate dagli utenti per la messaggistica istantanea, che permette di farlo in modo gratuito e semplice, un’applicazione partita dal nulla, ma che ora potrebbe cedere ad una richiesta molto interessante come quella fatta da Google, infatti in queste ore circola in rete un rumors riguardante una ingente somma di denaro proposta ai creatori del servizio di messaggistica gratuito più importante del momento.

Il rumors nasce dal fatto che, in questo settore, Google si trova arretrata rispetto a Facebook, e peccare in un ambito simile vuol dire una grande perdita di utenti e quindi di denaro. Perciò Google sarebbe alla ricerca di un’applicazione di messaggistica già famosa che gli possa dare milioni e milioni di utenti in pochi mesi, guadagnandoci in popolarità ma sopratutto economicamente. L’idea di Google, quindi, sarebbe quella di acquistare WhatsApp, una delle app di messaggistica più in voga del momento, cercando di andarla ad unire con i servizi di Android e quelli di Google+ e cercando quindi di creare un network ben definito come quello di Facebook e delle sue app terze.

Il costo di questa operazione si aggirerebbe intorno al un miliardo di dollari, soldi che naturalmente gli sviluppatori e i creatori di WhatsApp accetterebbero ben volentieri, vista la voglia di iniziare a guadagnare attraverso l’applicazione con un’abbonamento annuale di 0,89 centesimi. Naturalmente questo è solo un rumors, ma non escludiamo che Google possa provare a puntare in un’applicazione fresca, utile e importante come è WhatsApp, andando a colmare il desiderio di entrambi le parti, quindi un’ingente somma di denaro per i creatori di WhatsApp e un servizio importante e in più per Google, che facendo questa mossa potrebbe ambire a battere del tutto Facebook.

fonte | digital trends

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS