Il Surface Pro lascia solo il 36% di memoria per gli utenti

876
0
CONDIVIDI

Un portavoce di Microsoft ha rivelato che il Microsoft Surface Pro che è in arrivo questo 9 febbraio, avrà una grande parte della sua memoria occupata dal sistema operativo Windows 8, con le sue applicazioni preinstallate, lasciando agli utenti un misero 36-65% di spazio per lavorare. Il modello base del Surface Pro ha 64GB di memoria, di cui 41GB sono occupati, lasciando solo 23GB di spazio sul disco. La versione da 128GB avrà 45GB occupati, lasciandone 83GB liberi.

Microsoft non avvisa gli utenti circa questa questione, ma li informa che il “software di sistema utilizza uno spazio di archiviazione significativo, e la disponibilità di stoccaggio è soggetta a modifiche in base agli aggiornamenti software del sistema e delle applicazioni di utilizzo”. Secondo Microsoft gli utenti possono creare una USB avbiabile per il backup, così da eliminare la partizione di ripristino, e di conseguenza avere più spazio. Inoltre il dispositivo è dotato di porte USB 3.0 e uno slot per l’espansione microSDXC.

fonte | Apple Insider

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS